skarabeo crede nella bellezza e nella perfezione della parola scritta, e crede anche nella trasparenza, nella forza e nel valore dei rapporti umani.

Tradurre non significa semplicemente comprendere il senso delle singole parole e riprodurle in fila indiana sulla carta, significa ricreare, adattare e ripensare un testo per una diversa realtà.

Viviamo in un’era virtuale, in cui le persone si conoscono, si scambiano messaggi e concludono affari via Internet. Per quanto pratico e veloce, questo modo di lavorare non sempre favorisce i rapporti umani, spesso crea distacco e rende impersonale l’attività svolta. 

Apprezzo i supporti informatici e considero Internet un validissimo strumento di ricerca e comunicazione, tuttavia nel mio lavoro insisto sull'importanza di intrattenere un contatto personale con il cliente. Questo mi permette di conoscere le sue esigenze e i suoi obiettivi, capire il contesto in cui si muove la sua azienda, individuare il tipo di pubblico sul quale un testo deve fare presa, afferrarne il senso, il tono e il messaggio. Tradurre non significa semplicemente comprendere il senso delle singole parole, ma ricreare, adattare e ripensare un testo per un mercato diverso. Per fare questo, è indispensabile capire a fondo la realtà sociale, culturale, linguistica, gli standard tecnici, i requisiti stilistici e le aspettative che ne costituiscono i retroscena. 


Garantisco: